Fare fertilizzante organico a casa

Il fertilizzante organico è importante per il giardinaggio domestico. È facile trasformare i rifiuti alimentari in fertilizzanti e offre numerosi vantaggi:

  • Il fertilizzante fatto in casa è sicuro da sostanze chimiche e sostanze nocive.
  • È rispettoso dell’ambiente e riduce gli sprechi di discarica.
  • Lo spreco alimentare non costa soldi extra.

Quasi tutti i rifiuti alimentari possono essere trasformati in fertilizzanti, ma il processo per la carne non è adatto a fare in casa. Questo articolo si concentrava sul trasformare i rifiuti vegetali in fertilizzanti.

Se cucini a casa, i rifiuti vegetali possono essere utilizzati per convertire in fertilizzante. Se non cucini, puoi trasformare i residui di frutta, come la buccia della frutta, i semi, la polpa, in fertilizzante. Gli scarti di frutta contengono più materiali nutrizionali, come i minerali, ed è meglio degli scarti vegetali da vegetali. Vorrei suggerire una miscela di entrambi i rifiuti vegetali e frutta.

Per i rifiuti, se è ingombrante, come lo stelo, dovresti tagliarlo a pezzetti perché i batteri funzionano più velocemente su pezzi piccoli.

Dovresti preparare un contenitore per contenere i rifiuti. Sono preferiti i contenitori di vetro o di plastica. I contenitori di metallo non sono adatti poiché i materiali acidi possono essere formati come sottoprodotti. Mescola i rifiuti con del terreno dal tuo giardino. Metti la miscela nel contenitore e lascia il coperchio leggermente aperto in modo che l’aria possa entrare e uscire. Il suolo contiene batteri ambientali e i batteri decompongono i rifiuti in fertilizzanti. Il processo dura circa 2 mesi a temperatura ambiente. È possibile mescolare la miscela una volta per accelerare il processo. In generale, temperature più elevate aumentano la velocità di decomposizione.



Durante il processo, i batteri producono gas cattivo odore come sottoprodotto di rifiuti in decomposizione in fertilizzante. Consiglierei di lasciare il contenitore all’aperto, come un balcone. Se devi tenerlo al coperto, puoi aprire il coperchio per far uscire l’odore una volta pochi giorni.

Dopo 2 mesi, il fertilizzante è pronto. Sono biologici ed è sicuro per la coltivazione di verdure commestibili a casa.

Concime organico fatto in casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.